MARTIRIO RUSSOFONO

se, per ISLAM, SIGNIFICA CHE, noi vogliamo impedire ad un popolo EBREO di avere la sua PATRIA ADEGUATA, IN MADIANA E SINAI EGIZIANO, e con la teologia della sostituzione, NOI VOGLIAMO imporre la Moschea contro il TEMPIO: PER DIRE NOI TI FAREMO IL GENOCIDIO: OK! questo è satanismo! MA, se contrariamente, noi diciamo: tutti gli ebrei del mondo devono tornare, e smettere di fare il satanisti in tutto il mondo Spa FMI, perché altrimenti, sarebbe come barare: POI, in questo secondo caso: LA RABBIA DEGLI ARABI è PIENAMENTE GIUSTIFICATA! TEL AVIV, 14 OTT - E' stato sventato un attentato con il coltello alla Porta di Damasco a Gerusalemme dove un palestinese ha cercato di pugnalare un agente israeliano. L'attentatore è stato ucciso dalla polizia. Lo riferisce una portavoce della stessa polizia israeliana aggiungendo che l'uomo indossava una "divisa mimetica" che ha insospettito gli agenti.
=======================

prendiamo atto che gli USA non vogliono, proprio collaborare con la RUSSIA, sia, perché hanno troppi cadaveri nascosti nell'armadio! e sia perché hanno deciso di aggredirli e di scatenare la guerra mondiale nucleare! ] Gli Stati Uniti dicono no  a un summit sulla  Siria a Mosca. Il capo della diplomazia di Mosca, Serghiei Lavrov ha reso noto che Stati Uniti hanno rifiutato la proposta russa di un vertice a Mosca sulla questione siriana e l'invio "a Washington di una delegazione" russa "con a capo il premier Dmitri Medvedev"
===================
ISTANBUL, 14 OTT - Il presidente islamista assassino seriale e sterminatore di minoranze: maniaco religioso: nuovo Sultanato turco Recep Tayyip Erdogan l'assasino mandate della strage, si è recato stamani sul luogo della strage di Ankara per deporre fiori in memoria delle vittime. Erdogan è l'ultimo dei principali leader politici turchi ad andare sul posto. Tornando a parlare per la prima volta in pubblico dal giorno dell' attacco, ieri il capo dello Stato ha ammesso che potrebbero esserci state delle falle nella sicurezza, chiedendo però di attendere l'esito delle indagini prima di chiedere eventuali SUE dimissioni.] Strage Ankara: il selfie dei ragazzi prima della strage Al funerale della candidata curda: 'Governo mente'
====================
unico problema per il 322 sacerdote di satana massone Il segretario di Stato americano John Kerry: è quello che il precipizio ad ISRAELE deve essere prepato bene! è  CHIARO LUI è CON I NAZISTI ISLAMICI SHARIA FINO IN FONDO, AL BUCO gender DELL'INFERNO: QUESTA è LA SUA SCELTA! ha annunciato che sarà presto in Medio Oriente per aiutare a riportare la calma tra israeliani e palestinesi. Nel corso di un intervento all'università di Harward ha detto: "Sarò lì presto per vedere se è possibile allontanarsi dal precipizio".
=================
IL PROBLEMA DI ERDOGAN IL TAPIRO ALLAH AKBAR è CHE LUI CONTROLLA TROPPO BENE LE FRONTIERE, MA SOLTANTO QUANDO VUOLE LUI! ISTANBUL, 14 OTT - Le autorità turche avrebbero identificato il secondo sospetto attentatore kamikaze della strage di Ankara come Omer Deniz Dundar, un turco fuggito in Siria per unirsi all'Isis. Lo sostiene il quotidiano Hurriyet.
===================
NON VOGLIO INIBIRE IL CORAGGIO AMMIREVOLE DI QUESTA RAGAZZA, SOLTANTO PER IL SUO PASSATO DA PECCATRICE, SIA PERCHé CHI è SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA! E SIA PERCHé IO HO DISPERATAMENTE BISOGNO DI LEI! CORAGGIO! ANZI LA VOGLIO INCORAGGIARE A TUTELARE, ANCHE, GLI STUPRI CHE SALMAN, OBAMA, CAMERON HOLLANDE ED ERDOGAN FANNO SUBIRE CON I LORO ISLAMICI IN SIRIA ED IRAQ A TANTE RAGAZZE INNOCENTI! La riservata Camilla esce dal 'guscio' e diventa paladina in una crociata contro gli stupri e le violenze sessuali sulle donne. moglie del principe Carlo si è lanciata in una campagna su un tema delicato e drammatico, in un modo insolito per i reali, ma che ricorda il grande impegno nel volontariato della defunta principessa Diana. Camilla ha scelto le pagine del Daily Mail per la sua battaglia che arriva dopo cinque anni in cui la duchessa ha incontrato vittime, assistenti sociali ed esperti in tutto il Regno Unito.
================
QUANDO I LORO KAMIKAZE SHARIA IMPERIALISMO CALIFFATO SULTANATO, COMMETTONO DELLE STRAGI: ERDOGAN E SALMAN, NON FESTEGGIANO CON ALCOL: QUESTO è PROIBITO, MA, FORSE FESTEGGIANO FACENDO I PEDOFILI: COMUNQUE DI QUESTO SONO SICURO, ENTRAMBI DICONO: "QUELLI CHE SONO MORTI A NOI, SONO DI MENO DI QUELLI CHE SONO MORTI A LORO!" ] Nigeria: kamikaze a Maiduguri, 7 morti, Non chiaro il bilancio dei feriti. E' città origine Boko Haram. MAIDUGURI, 14 OTT - Tre bombe sono esplose a Maiduguri uccidendo almeno sette persone. Lo riportano sia testimoni che l'esercito. La città, nel nordest della Nigeria, è il luogo di nascita dei jihadisti del Boko Haram. Si tratta del terzo attacco in poche settimane a questa città densamente popolata. Stando alle informazioni raccolte sul campo, gli attacchi sarebbero opera di tre kamikaze. Al momento non è chiaro il numero dei feriti.
=====================
CON I DETENUTI BISOGNA OTTIMIZZARE LE RISORSE! DOBBIAMO ATTREZZARE DELLE ISOLE FARMER E FARE SCONTARE LORO TUTTA LA PENA, MAGARI FARLI: STUDIARE, APPRENDERE DEI MESTIERI, GIOCARE, DIVERTIRSI, LAVORARE. I PARTITI DELLA SINISTRA STANNO DEMOLENDO LE STRUTTURE, LA IDENTITà E LA MORALITà DELLO STATO. ZAPATERO SONO 20 ANNI CHE DICE DI FARE SESSO CON GLI ANIMALI! NON è PIù LA SOCIETà CHE DEVE SPENDERE RISORSE PER MANTENERLI! PARIGI, 14 OTT - Migliaia di poliziotti sono scesi in piazza a Parigi per protestare contro le condizioni di lavoro sempre più pesanti, i rischi crescenti e quello che definiscono il lassismo nei confronti di detenuti anche pericolosi. L'obiettivo è il ministro della giustizia Christiane Taubira, accusata di concedere con troppa facilità i permessi di unscita ai detenuti. I rapporti si sono incrinati definitivamente dopo che un agente è rimasto gravemente ferito in un inseguimento il 5 ottobre scorso.
===========================
 Salman Rushdie HA CAPITO TUTTO CIRCA IL SATANISMO DELLO ISLAM, MA, NON SA NULLA CIRCA IL SATANISMO DELLO INDUISMO! NEW DELHI, 14 OTT - Salman Rushdie ha detto di essere preoccupato per l'aumento di una "violenza criminale" in India riferendosi a diversi episodi d'intolleranza contro scrittori e liberi pensatori. Intervistato a Francoforte dalla tv privata indiana NDTV, l'autore dei "Versi Satanici" ha detto che "nella società c'è un livello di violenza criminale strisciante che è nuovo". Ha poi anche criticato il silenzio del premier Modi.
    "Mister Modi è un bravo oratore e avrebbe molto da dire su questo argomento"
==============
LO SANNO TUTTI CHE GLI ISLAMICI ERDOGAN E SALMAN: LA GALASSIA JIHDISTA HAMAS DELLA CIA: UCCIDONO PRIMA I MUSULMANI E POI I CRISTIANI! ISLAMABAD, 14 OTT - Sette i morti e 13 feriti è il bilancio dell'esplosione di un ordigno nel Punjab pachistano all'interno dell'ufficio del parlamentare Sardar Amjad Farooq Khosa, membro della governativa Lega musulmana del Pakistan-Nawaz (Pml-N), che però al momento dell'attentato era ad Islamabad. Commentando lo scoppio nella guesthouse che ospita il suo ufficio nel distretto di Dera Ghazi Khan, Khosa ha detto ad un canale tv di "non avere mai ricevuto minacce da parte di nessuno".
=====================
LA PAGINA DI QUELLA TROIA DI ANSA è DIVENTATA COME LA LAMPADA DI ALADINO! SE CI STRISCI SOPRA: PER FARE IL: "COPIA INCOLLA" POI, SI APRONO ALTRE PAGINE DOVE TI VOGLIONO REGALARE DI TUTTO! LOL. CHE MOMENTI FELICI STIAMO VIVENDO, ALLA VIGILIA DELLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE!
======================
[ OK, SE QUEL MONELLO HA DISUBBIDITO PER DOMANI NON GLI REGALATE LA MERENDINA! I BILDENBERG HANNO MESSO IN UN BORDELLO LA DEMOCRAZIA! ] Catalogna: Mas davanti a giudice domani, Accusato di 'disobbedienza' per consulta su indipendenza 2014 [ OK, SE HA DISUBBIDITO PER DOMANI NON GLI REGALATE LA MERENDINA! ] MADRID, 14 OTT - Cresce di nuovo la tensione fra Barcellona e Madrid alla vigilia della deposizione davanti a un giudice del tribunale superiore di giustizia del presidente secessionista catalano Artur Mas, accusato di "disobbedienza" per la consulta sull'indipendenza organizzata nel 2014. Ieri sono state sentite la ministra dell'educazione catalana Irene Rigau e l'ex vicepresidente Joanna Ortega. Le due donne sono state accompagnate fino al tribunale in segno di solidarietà da centinaia di sostenitori
================
ECCO PERCHé IO HO SEMPRE DETTO CHE: ALLAH AKBAR SHARIA DI SALMAN E DI ERDOGAN è UN TOPO, PERCHé IL LORO DEMONIO ALLAH è SPECIALIZZATO A SCAVARE GALLERIE! ] POI, DOBBIAMO CAPIRE DOVE, UNIONE EUROPEA DI IMPRENDITORI SUICIDATI, LORO HAMAS PRENDONO TUTTI QUESTI SOLDI PER FARE QUESTE COSE [ IL CAIRO, 14 OTT - L'aviazione egiziana ha colpito all'alba tre auto appartenenti a terroristi a sud della città di Sheikh Zuweid nel nord del Sinai. Le vetture trasportavano armi e munizioni per compiere operazioni terroristiche, stando a una fonte militare all'agenzia Mena. Le forze della sicurezza hanno anche scoperto e distrutto un tunnel sotto una casa a Rafah. Al suo interno sono state trovate apparecchiature di comunicazione sofisticate, uniformi militari e batterie per l'illuminazione.
================
SULLE CROCIATE E SULLA INQUISIZIONE CI SONO TANTI FILM VALIDI, E PURTROPPO TANTI ALTRI IDEOLOGICI, CHE SI SPACCIANO PER STORICI E CHE SONO UN CRIMINE CONTRO LA VERITà DELLA STORIA, QUESTI FILM DEVONO ESSERE DISTRUTTI TUTTI! PER I FALSI FILM STORICI: DEVONO ESSERE PUNITI ANCHE CON IL CARCERE, ANCHE I FINANZIATORI!
================
06 94443655 è UNA AGENZIA CHE STA A ROMA, SONO SATANISTI DELLA CIA: OGGI MI HANNO CHIAMATO ALLE ORE 11,00, DICENDO DI ATTENDERE IN LINEA, MA, POI LA LINEA è CADUTA! LOL. FORSE VOLEVANO PROPORMI UN INGAGGIO PER IL PROSSIMO RALLY DI FORMULA 1.. LOL. Uni.Cons. Unione Tutela Cittadini e Consumatori Cerignola
24 settembre alle ore 7:34 · Chiamano da questo numero e +39 06 94443655 chiedono velocemente e senza farsi
capire se vogliamo passare altercato libero luce e gas. Io ho risposto seccamente NO. Vogliamo controllare di cosa si tratta?
0654039110 LEGENDRE | 249 / 273 | francy-annu.com ] MI HANNO CHIAMATO POCO FA DA QUESTO NUMERO [ io posso ipotizzare che come rispondi a questo tipo di comunicazione, della CIA 666 DaTAGATE, loro mettono un virus sul doppino elettrico per trasformare il tuo cellulare in un microfono ambientale! è un virus che si potrebbe scaricare a massa, perché permane sullo hardware!
Numero telefonico 0692919440 da Roma è stato contrassegnato 34 volte come Pubblicità aggressiva: Rompiscatole di Vodafone! LA CIA LA DEVE SMETTERE DI METTERE SOTTO OSSERVAZIONE I CITTADINI EUROPEI! DA QUESTO Numero telefonico 0692919440 è STATA COLPITA MIA MOGLIE, IN QUESTO MODO IN OGNI STANZA DELLA CASA LA CIA HA UN MICROFONO AMBIENTALE!
=================
la ideologia sodoma GENDER è una minaccia per la stessa sopravvivenza del genere umano! Questo è il male dei Rothschild Bildenberg, indebolirci impoverirci fino al punto di farci massacrare dagli islamici erdogan e salman!
Genitore 1 o genitore 2? Pubblicata il 28 febbraio 2015. Vai alla sezione Lettere e Commenti » Da una settimana il modulo di iscrizione di mia figlia alla scuola media giace intonso sulla scrivania. Non so decidermi: sono genitore 1 o genitore 2? Opterei per il "2" ( mi sento un uomo  post-patriarcale)  se solo riuscissi a vincere il rigetto che mi suscita l' "innovazione". La formula di un tempo -  "padre, madre o chi ne fa le veci" - funzionava benissimo: con l'ipotesi di un'altra presenza dedita alla cura dell'alunno, diversa da quella paterna o materna, copriva, senza discriminazione alcuna, anche le situazioni plurali. La nuova dicitura presenta invece il grave difetto di disconoscere differenze incancellabili. Io sono il padre dei miei  figli  ("Ecco, quando sono diventato padre, ho capito Dio...") e ho il diritto-dovere di presentarmi  come tale davanti ai miei interlocutori. E  i miei figli, alla pari di tutti i loro compagni di scuola,  hanno il sacrosanto diritto-dovere di sapere da dove vengono. In ogni percorso esistenziale la nascita non è mai un elemento accidentale: il padre è il padre, la madre è la madre, il partner del padre o della madre  è appunto il partner di lui o di lei.  Non a caso, un tempo, l'adozione aveva una sua solennità,  perché significava l'ingresso in un'altra storia. Non a caso, oggi,  in alcuni Paesi avanzati,  il figlio di una coppia che sia ricorsa alla fecondazione eterologa ha la possibilità di  scoprire il nome dell'altro genitore nascosto che gli ha permesso di nascere. Siamo definitivamente entrati nel "regno della diversità"  e quindi le differenze vanno riconosciute, non inscatolate sotto etichette generiche. Il livellamento è impoverimento. "Genitore 1 e genitore 2" è una formula che può andar bene per i coniglietti. Già funziona male con i cani.
Volerla applicare alle storie delle persone è  una contraffazione che sarebbe bene togliere subito dalla circolazione. Saluti fecondi come i semi del baobab (Giovanni Ambrogio Colombo) P.s. La confusione dilaga nell' Occidente spompato.  Chi ha un ruolo pubblico dovrebbe emettere almeno qualche cinguettio. A che serve politicare se non si ha il coraggio di lottare?
================
http://www.asianews.it/ ] Questa pagina non reindirizza in modo corretto [ Firefox ha rilevato che il server sta reindirizzando la richiesta per questa pagina in modo che non possa mai essere completata.
=================
14/10/2015 ISLAM. L’economia islamica halal è destinata a crescere ] se non ci fosse il nazismo della sharia? POI, NON AVREMMO NESSUN BISOGNO DI AVERE PAURA DA UNA NOTIZIA DEL GENERE! QUINDI LA SHARIA DEVE ESSERE CONDANNATA DA ONU: CON EFFETTO IMMEDIATO! ] SE ONU NON CONDANNERà LA SHARIA, LA GUERRA MONDIALE NON POTRà ESSERE FERMATA! [ Prodotti senza carne di maiale o senza alcol; servizi turistici e finanziari secondo la sharia crescono del 2% all'anno. Il volume è pari a 2300 miliardi di dollari Usa. Nessuno ricorda che i cibi della "gente del Libro" (cristiani e ebrei) sono considerati anch'essi puri. Dubai (AsiaNews) - L’economia dei prodotti halal (“puri” per l’islam) è destinata a crescere, dato che la popolazione musulmana nel mondo sta aumentando e diviene anche più esigente dal Punto di vista dell’ortodossia...
14/10/2015 ISRAELE-PALESTINA
Isolate alcune zone di Gerusalemme per timori di nuovi attacchi.
Posti di blocco e perquisizioni attorno alla zona araba e al confine coi quartieri ebraici. Netanyahu accusa Abbas di “menzogna e incitamento” alla violenza. Ma le autorità israeliane e palestinesi sembrano impotenti. Non è una nuova Intifada, ma un movimento di base, formato soprattutto da giovani senza speranze. Tredicenne israeliano accoltellato da un tredicenne palestinese. Gli israeliani hanno paura: centri commerciali vuoti; mercati e strade deserte. I genitori tengono a casa i figli ed evitano di andare nei luoghi pubblici. Lo status quo della Spianata delle moschee 14/10/2015 FILIPPINE
Rapimento Del Torchio: “Riservatezza”. Un video-appello dei rapiti di Davao
Il sindaco di Dipolog, luogo del sequestro dell’ex-missionario, ha chiesto alla stampa di interrompere la pubblicazione di ulteriori dettagli sul caso. Si teme che informazioni sensibili possano finire in mano ai rapitori. Superiore regionale Pime nelle Filippine: “Non è giunta alcuna richiesta di riscatto”. Quattro persone sequestrate da islamisti pochi giorni prima di Del Torchio sono apparse in video con i rapitori, chiedendo lo stop delle operazioni militari di Manila contro i terroristi.
14/10/2015 INDONESIA
Aceh, islamisti attaccano le chiese: un morto e quattro feriti. La folla composta da fondamentalisti ha incendiato una chiesa, perché considerata irregolare e priva dei permessi di costruzione. Il tentativo di darne alle fiamme una seconda ha innescato gli scontri con la popolazione locale. Diverse famiglie cristiane in fuga nel timore di nuove violenze. Nei prossimi giorni è prevista la demolizione di altri 10 luoghi di culto cristiani. 14/10/2015 BANGLADESH
Bangladesh, arrestati cinque musulmani: volevano tagliare la gola a un pastore protestante. I fermati fanno parte del gruppo fondamentalista islamico illegale Jama’atul Mujahideen Bangladesh. Tra loro ci sono i tre esecutori materiali dell’aggressione al pastore. Capo della polizia locale: “I fondamentalisti islamici tentano di destabilizzare il Paese e fare pressione sul governo”. Agenti schierati a difesa delle chiese durante la Messa della domenica.
13/10/2015 PAKISTAN
Paul Bhatti: lotta all’estremismo e parità di diritti, in un Pakistan che “sta cambiando”
L’ex ministro e leader Apma giudica positiva la conferma della Corte suprema della condanna dell’assassino di Salman Taseer. Conferma la “volontà” di combattere ed eliminare il terrorismo. La lotta passa attraverso la registrazione delle scuole coraniche, maggiore educazione per le minoranze, sviluppo economico e sociale. Speranze per la liberazione di Asia Bibi. 13/10/2015 SIRIA
Gioia per p. Mourad, timori per gli altri 190 cristiani prigionieri dello Stato islamico
“Forte preoccupazione” per la comunità cristiana siriana. Da un lato si celebra la fuga del sacerdote siro-cattolico, per cinque mesi nelle mani dei jihadisti. Pesa il rischio di rappresaglie da parte dei miliziani sugli altri prigionieri. Più volte minacciato di morte, p. Mourad non ha “mai firmato l’atto di abiura del cristianesimo”.
13/10/2015 INDONESIA
Flores: madre musulmana benedice il figlio, ordinato sacerdote cattolico.
La famiglia islamica di Robertus B. Asiyanto ha partecipato con gioia alla sua ordinazione sacerdotale a Maumere. La madre gli imposto le mani sull’altare: “Sono davvero felice della scelta di mio figlio”. L’isola di Flores è una delle poche zona dell’Indonesia a maggioranza cattolica. 12/10/2015 VATICANO
Sinodo: accompagnare le famiglie come Gesù coi discepoli di Emmaus
Oggi vi sono state discussioni ai circoli minori sulla seconda parte dell’Instrumentum laboris. Proposta una Giornata di preghiera e adorazione per il matrimonio e la famiglia. La preparazione al matrimonio come un “catecumenato” affidato non solo ad “esperti”, ma anche a “testimoni”. Il ricordo di Asia Bibi e dei martiri copti. I “gialli” della relazione finale e della lettera di 13 cardinali al papa.
12/10/2015 IRAQ
Raid aereo irakeno colpisce comandanti dello Stato islamico, non al-Baghdadi
Smentite le voci circolate ieri di un attacco ad un convoglio in cui era presente il leader jihadista. Nell’operazione sarebbero morti otto miliziani di primo piano. Fonti dello SI definiscono “false” le voci della morte del leader. E aggiungono: anche in caso di morte pronti “migliaia di al-Baghdadi” per continuare la guerra. 12/10/2015 RUSSIA - SIRIA
Non solo raid, la Russia spinge sul fronte diplomatico per una soluzione in Siria.
Putin ha incontrato sauditi ed emirati a cui ha garantito che l’obiettivo russo è “creare le condizioni per la ricerca di un compromess politico”. Attesa per l’incontro tra Lavrov e l’inviato Onu Staffan de Mistura. Esperti invitano l’Occidente a guardare alle nuove aperture di Mosca.
12/10/2015 INDONESIA
Java centrale, matrimonio gay a sorpresa non viene legalizzato.
Ratu Airin Karla e Dumani, due uomini, hanno invitato parenti e amici ad una festa di “ringraziamento” per la loro lunga amicizia. I partecipanti si sono trovati invece ad un matrimonio vero e proprio, celebrato secondo la tradizione javanese. L’unione non è stata riconosciuta dal governo, perché manca della necessaria benedizione dell’autorità religiosa. 12/10/2015 SIRIA
Nunzio a Damasco: p. Mourad “è stato liberato”, è “disteso” e “in buone condizioni di salute”
Ad AsiaNews mons. Zenari conferma la notizia del rilascio del priore del monastero di Mar Elian ad Al Qariatayn, rapito nel maggio scorso. Il sacerdote è atteso a Damasco, dove racconterà lui stesso i dettagli del sequestro. Ancora nessuna novità sul rapimento di p. Dall’Oglio.
12/10/2015 TURCHIAverso una guerra civile FORTEMENTE VOLUTA DA ERDOGAN!.
Sul doppio attentato kamikaze di due giorni fa ad Ankara vi sono conflitti sul numero delle vittime e sui mandanti. Il partito di Erdogan punta il dito verso il Pkk, movimenti di sinistra e Isis. Il partito kurdo accusa il governo di giocare alla strategia della tensione per vincere le elezioni del primo novembre. 11/10/2015 VATICANO - TURCHIA
Papa: Grande dolore per la “terribile strage avvenuta ad Ankara”
All’Angelus papa Francesco domanda di pregare in silenzio per il doppio attentato nella capitale turca che ha fatto almeno 95 morti. I “tre sguardi” di Gesù al “giovane ricco” e ai discepoli. “Il denaro, il piacere, il successo abbagliano, ma poi deludono”. La domanda ai “giovani, ragazze e ragazzi che sono in piazza”: “Avete sentito lo sguardo di Gesù su di voi? E cosa rispondete?”. La Giornata internazionale per la riduzione dei disastri naturali che ricorre il 13 ottobre. Il telegramma al presidente turco Recep Tayyip Erdogan.
====================
QUESTO NUOVO ORDINE MONDIALE DI FARISEI MASSONI, CHE CI HANNO RUBATO LA COSTITUZIONALE SOVRANITà MONETARIA: IL SISTEMA EGIME BILDENBERG dicono: "ENTITà ALIENA" DEVE ESSERE DISTRUTTO SE VOGLIAMO NON SUBIRE LA GUERRA MONDIALE PER RINNOVARE UN NUOVO CICLO MONETARIO SEMPRE DEVITALIZZANTE ED USUROCRATICO!     
Locazioni a rischio: 50mila famiglie potrebbero cercare nuovi alloggi senza un intervento del Governo. by Roberto Mastrangelo

Sarà complicato per molti rinnovare i contratti di locazioni di immobili a partire dal prossimo anno se non verranno presi provvedimenti. Sono sempre di più, infatti, i proprietari di alloggi che, alla scadenza dei contratti di locazione, preferiscono abbandonare questo istituto e puntare, eventualmente, sulla vendita, o sul mantenere l'immobile sfitto, considerando gli alti costi di gestione dei contratti di locazione e l'elevato rischio (anche) di inadempimento del locatario.

“Il rischio di un mancato intervento di detassazione dell’affitto nella legge di stabilità è che – a partire dal 2016, quando andranno a scadere gli ultimi contratti stipulati prima dell’introduzione dell’Imu (in primis proprio quelli concordati, a canone calmierato) – almeno 50 mila famiglie si troveranno nella necessità di reperire un nuovo alloggio, per via della scelta dei proprietari di abbandonare la locazione”. Questo l’allarme lanciato dal presidente della Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa, nel corso di un’audizione sulla tassazione immobiliare dinanzi alla Commissione Finanze della Camera dei Deputati.
=====================
Ciao lorenzo, Ti ricordi la storia di Asal, la ragazza iraniana intrappolata in Ecuador dopo aver accettato un lavoro come insegnante? Finalmente, dopo mesi di battaglie burocratiche, dopo tanta attesa e preoccupazione, Asal è tornata in Italia!Per Sabri è un nuovo, grande successo. Attivista per i diritti umani, si batte da sempre contro le ingiustizie e i soprusi commessi nel proprio Paese, l'Iran, che ha lasciato nel 1980. Le petizioni, per lei, sono diventate un'arma pacifica con la quale sta riuscendo a cambiare, piano piano, molte cose. Grazie a te e alle altre quasi 15 mila persone che hanno firmato, Sabri Najafi è riuscita a farsi sentire e a ricevere l'aiuto dell'Ambasciata italiana, che si è adoperata per portare questa vicenda a un lieto fine.
==============
inutile affermare, che sono gli ebrei le prime vittime dei Rothschild spa Banche Centrali! ] la INQUISIZIONE è stata una brutale, ed in molti casi, ingiusta pratica MEDIOEVALE, che trova tutta la sua attualità, ancora oggi, nello ISLAM sharia LEGA ARABA MODERNO protetto da ONU LA ZOCCOLA di BUSH, il sacerdote di satana: che lavora per il suo Dio Rothschild il GUFO SPA FMI! ] ma, gli scopi della inquisizione erano legittimi, ed i metodi non esagerati, se, i cannibali dei rabbini farisei sono potuti sopravvivere: e sono diventati il governo ombra del mondo! ] [ Gli ebrei ritornano 500 anni dopo l'Inquisizione, Prime naturalizzazioni discendenti sefarditi cacciati nel 1496
=====================
con la abolizione della sharia, la attuazione dello Stato LAICO: e la libertà di religione: non potrebbe esistere nessuna limitazione che potrebbe imporsi alla LEGA ARABA: ma, stante LA SHARIA: NESSUNO DI LORO HA DIRITTO ALLA VITA! ] TEHERAN, 14 OTT - Il Consiglio dei guardiani della Costituzione ha dato il suo via libera alla legge che permetterà al governo iraniano di applicare lo storico accordo sul nucleare siglato a giugno tra Teheran e il 5+1. L'approvazione del Consiglio è indispensabile per tutte le leggi votate dal parlamento. Ieri era stato il parlamento a ratificare la legge per l'applicazione dell'accordo. Siglata lo scorso luglio dopo due anni di negoziati, l'intesa pone dei limiti allo sviluppo del programma nucleare dell'Iran

===================
IN QUESTA NOTIZIA IO NON CI VEDO NIENTE DI STRANO è UN ATTO DI GIUSTIZIA: PER UNA ANOMALIA DELLA NATURA, E QUINDI ANCHE, NIENTE DA INVIDIARE!  ] PARIGI, 14 OTT - La giustizia francese ha riconosciuto il diritto di un individuo intersessuale - le persone i cui cromosomi sessuali, i genitali e/o i caratteri sessuali secondari non sono definibili come maschili o femminili - a scrivere 'sesso neutro' nel suo stato civile. La decisione è stata presa a Tours a agosto. La persona, 64 anni, è nata con una 'vagina rudimentale', un 'micro-pene', ma senza testicoli.
    Alla nascita è stato indicato come uomo. Solo che non era del tutto vero e lui ne ha sofferto molto.
=================
QUESTO DEI PALESTINESI è UN COMPORTAMENTO TOTALMENtE DEMENZIALE ED AUTOLESIONISTICO! TUTTI I MUSULMANI SI SONO DIMOSTRATI DEGNI DI NON MERITARE UNA PATRIA! TEL AVIV, 14 OTT - Nuovo attentato sventato a Gerusalemme. Secondo la polizia, alla stazione centrale degli autobus l'aggressore palestinese ha tentato di salire su un bus e poi ha aggredito a coltellate una israeliana di circa 70 anni.
    L'uomo è stato ucciso dalle forze di polizia. Dopo aver setacciato la stazione, la polizia ha poi escluso la presenza di un eventuale secondo attentatore come ipotizzato in un primo momento. L'intera zona però è al momento chiusa e presidiata da ingenti forze.
===================
COSA FAREMO SUBIRE AI COLPEVOLI SE GLI INNOCENTI SOFFRONO? 14 ottobre 2015 Asia Bibi è "in condizioni tragiche", LE SOFFERENZE DI UN INNOCENTE NON POSSONO MAI TROVARE UNA GIUSTIFICAZIONE PRAGMATICA! Attivista, "isolata, sta diventando psicologicamente instabile". Le condizioni di Asia Bibi sono "tragiche" perché "sta diventando psicologicamente instabile giorno dopo giorno". Lo ha detto all'ANSA Xavier Patras William, presidente dell'organizzazione di difesa dei diritti delle minoranze Life for All. La madre cristiana, condannata a morte nel 2010 per blasfemia, si trova in una cella di isolamento nella prigione di Multan, nella provincia del Punjab.  "Si sono tenute delle preghiere per la sua salute - ha detto - e perché tenga duro". William ha poi rivolto un appello "ad alzare la voce per far rispettare la giustizia e per superare le differenze prima che sia troppo tardi". Di recente erano emerse preoccupazioni sulle condizioni di salute della donna e sul bisogno di adeguate cure mediche. La famiglia aveva anche chiesto il trasferimento in una prigione di Lahore. Lo scorso luglio, un tribunale aveva sospeso la sentenza di condanna a morte in attesa di un riesame del caso da parte della Corte Suprema, la massima istanza giudiziaria pachistana.
===================
QUESTI TERRORISTI SHARIA SAUDITI SONO STATI MANDATI IN SIRIA DA OBAMA AD INSEGNARE LA DEMOCRAZIA AD ASSAD! QUESTO RAGAZZO HA FATTO SOLTANTO L'ERRORE DI CRITICARE IL REGIME! PER DIRE COME ONU USA UE NATO: SONO DIVENTATI UN COVO DI NAZISTI? QUESTO è IL MINIMO CHE SI PUò DIRE! ] La madre di Ali Nimr, attivista 21enne che rischia di subire la decapitazione e la crocifissione in Arabia saudita, ha invocato l'aiuto del presidente americano Barack Obama affinchè interceda col governo di Riad per salvare il figlio. "Lui è il leader mondiale e può intercedere e salvare mio figlio", ha detto Nusra al-Ahmed in un video pubblicato dal Guardian. La donna ha definito come "selvaggia" la pena che è stata inflitta al giovane. Nimr, è stato arrestato nel 2012 all'età di 17 anni
===================
come clicco sulla pagina di firefox, o di chrome si aprono pagine di pubblicità in modo automatico!
======================
farisei e salafiti: sodali complici: nemici giurati, oggi alleati per uccidere la democrazia, e la sovranità dei popoli: NEL MONDO: hanno preso il controllo del potere e intenzionalmente stanno portando le situazioni politiche ad un punto di rottura!  ECCO PERCHé NESSUNO DOVREBBE CHIEDERE O SPERARE CHE OBAMA ERDOGAN E SAUDI ARABIA POSSANO LAVORARE PER LA PACE, AL DI FUORI DEL LORO VELO DI IPOCRISIA
==============
DOBBIAMO COCCOLARE GLI ISRAELIANI E TUTTO DOVREMMO CONCEDERE LORO, COME UN INCREMENTO TERRITORIALE DEL LORO STATO, MENTRE AL CONTRARIO NOI DOVREMMO MINACCIARE GLI EBREI DEL MONDO: PERCHé LAVORINO A COSTRUIRE UNA PATRIA IN ISRAELE: SE è VERO CHE QUALCUNO NON VUOLE SCENDERE URLANDO ALL'INFERNO PRIMA DEL TEMPO! TUTTI GLI EBREI DEVONO DIVENTARE UN SOLO POPOLO IN ISRAELE!
=================
SALMAN SAUDI ARABIA  ] come faranno gli ebrei del mondo ad abbandonare il loro satanismo culto sistema massonico, Spa BANCHE CENTRALI, se tu rendi pericolosa una vita in ISRAELE?
SALMAN SAUDI ARABIA  ]  NON SAI TU, CHE TUTTI COLORO che hanno fatto di se stessi, una opposizione alla riunificazione del popolo ebraico: in Palestina, madiana e deserto egiziano, sono entrati nella agenda di satana? Ecco perché il tuo Dio è il demonio, se, tu fossi da Dio vivo e vero? tu dovresti sapere queste cose! TU STAI DANDO AI FARISEI UN ALIBI PER UCCIDERTI: INSIEME A TUTTO IL GENERE UMANO!


NATO: LUI è N.A.T.O. DA UNA TROIA USA MASSONICA SATANICA USUROCRATICA. SHALOM + SALAM = BLESSINGS TOO KING SALMAN SAUDI ARABIA ] ruba la piazza al sacerdote di satana Kerry: NON GLI LASCIARE QUESTO SUCCESSO: DI AVERE PORTATO LUI LA PACE [ ecco che cosa tu devi fare: tu vai in ISRAELE come GESù il Profeta, con un ramo di ulivo in braccio, regala baci e caramelle a tutti i bambini, e POI, TU vai a pregare nella Moschea della Cupola della ROCCIA.. SE TU FAI IL BRAVO RAGAZZO? IO NON DEMOLIRò QUELLA MOSCHEA E NON DEPORTERò I PALESTINESI!
=========
NATO: LUI è N.A.T.O. DA UNA TROIA USA MASSONICA SATANICA USUROCRATICA. SHALOM + SALAM = BLESSINGS TOO KING SALMAN SAUDI ARABIA ] NON TEMERE CUCCIOLO! se qualcuno ti dice che cazzo fai tu quì a GERUSALEMME? tu devi rispondere: "UNIUS REI MI HA MANDATO!"


segretario fascista di Stato John Kerry [ non sa ancora perché nella 322 gufo dio 666 CIA cannibali non glielo hanno insegnato che il popolo è sovrano e che noi siamo al suo servizio! ] ha rinnovato al ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov l'allarme Usa sui movimenti delle truppe di Mosca ai confini dell'Ucraina: movimenti definiti ''provocatori''. Kerry ''ha espresso preoccupazione sui movimenti delle truppe russe sul sostegno russo ai separatisti e sulla retorica'' di Mosca che mette a rischio la ''stabilita' la sicurezza e l'unita' dell'Ucraina'' afferma il Dipartimento di Stato in una nota riferendo del nuovo colloquio. [ mandare l'esercito a discutere con il popolo non è costituzionale! perché piuttosto voi non fate un nuovo governo di unità nazionale (con i russofoni questa volta) che renda legittime e legali le votazioni? ]

[OPEN LETTER TO ] Abu Mazen [ io non riconosco nessuna nazione che compra il denaro dal satanista Rothschild ad interesse! ] ed ovviamente io non riconosco sommamente la LEGA ARABA a motivo della sharia!. ecco perché a tutti voi agli uni come agli altri resta poco da vivere!
Israele Abu Mazen JIHAD SHARIA CALIFFATO WORLDWIDE UMMAH PER DHIMMI SCHIAVI dà colpo grazia a pace. Presidente Anp pone "condizioni che Netanyahu non può accettare". 26 aprile 2014. TEL AVIV Abu Mazen ha dato "il colpo di grazia" al processo di pace. Questa la reazione di Israele - secondo la Radio Militare - alle dichiarazioni del presidente palestinese di fronte all'Olp. Secondo la Radio Abu Mazen ha "avanzato condizioni" per la ripresa del negoziato (liberazione dei detenuti stop all'allargamento degli insediamenti in Cisgiordania e Gerusalemme est ok israeliano alla discussione dei confini) sapendo in partenza che il governo Netanyahu "non le può accettare". [ PERCHé IL SISTEMA MASSONICO BILDENBERG TROIKA FARISEI ILLUMINATI SPA FED BCE CIA NATO ODIA FINO A QUESTO PUNTO ISRAELE? IL VERO MOTIVO è CHE Abu Mazen NON RICONOSCE ISRAELE.. ]

Obama in Malaysia conferma appoggio Usa.. [ IN REALTà NESSUNO PENSA CHE che si sarebbe inabissato! PERCHé LA CIA SA BENE DOVE è! ] In ricerce aereo scomparso l'8 marzo. Incontro con il re. NEW YORK 26 APRILE - Il presidente americano Barack Obama si schiera con le autorita' malesi criticate per la loro inefficacia nelle ricerche del volo MH370 che si sarebbe inabissato nell'Oceano Indiano. Arrivato a Kuala Lumpur penultima tappa del suo viaggio in Asia Obama ha espresso il proprio sostegno alle autorita' per le ricerche dell'aereo della Malaysia Airlines scomparso lo scorso 8 marzo. Tra gli altri il presidente Usa ha anche incontrato il re.

FUNNY [ COSì LE ELEZIONI SARANNO VERAMENTE FASCISTE!! ] IN REALTà NON ESISTE UNA MILIZIA AGGRESSIVA CHE SI PROPONE DI FARE DEL MALE A DELLE PERSONE C'è SONO UN POPOLO SPAVENTATO CONTRO I NAZI FASCISTI DI CIA KIEV CHE NON VOGLIONO FARE UN GOVERNO DI UNITà NAZIONALE E CHE HANNO CHIUSO ANCHE LE TV RUSSE COSì LE ELEZIONI SARANNO VERAMENTE FASCISTE!! Zuckerberg finanzierà un candidato presidenziale ucraino 23:46.
Aksenov: togliere l'approvvigionamento idrico al popolo di Crimea è un vile sabotaggio ucraino 23:11
Min. della Difesa russo ha negato l'insinuazione Usa di aver violato lo spazio aereo ucraino 22:46
La Tymoshenko NAZI VIPERA è contro i colloqui bilaterali fra la Russia e Kiev 22:23
Immagini satellitari indicano che molte truppe ucraine sono ammassate nei pressi di Slavyansk 22:11
Il Papa auspica una pace presto in Ucraina 21:45




Rothschild hell
22 minuti fa

IN REALTà NON ESISTE UNA MILIZIA AGGRESSIVA CHE SI PROPONE DI FARE DEL MALE A DELLE PERSONE C'è SONO UN POPOLO SPAVENTATO CONTRO I NAZI FASCISTI DI CIA KIEV CHE NON VOGLIONO FARE UN GOVERNO DI UNITà NAZIONALE E CHE HANNO CHIUSO ANCHE LE TV RUSSE COSì LE ELEZIONI SARANNO VERAMENTE FASCISTE!!
26 aprile 2014 23:11. Aksenov: togliere l'approvvigionamento idrico al popolo di Crimea è un vile sabotaggio ucraino. Fermare la fornitura d'acqua alla Crimea è un miserabile boicottaggio da parte dell'Ucraina lo ha detto oggi il responsabile effettivo della Repubblica di Crimea il Presidente del Consiglio dei Ministri Sergei Aksenov.
Il sabotaggio ucrainoè stato talmente meschino da andare a togliere il flusso d'acqua d'uso civile per la popolazione chiudendo il "canale Nord" pensando che fosse l'unica risorsa idrica per la Crimea" ha detto.
Ha poi aggiunto che"c'erano accordi stipulati a livello federale fra i due Stati per la fornitura." "I piani per le riserve alternative comunque in Crimea ci sono non rimarremo senza acqua." ha assicurato Aksenov.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_26/Aksenov-togliere-lapprovvigionamento-idrico-al-popolo-di-Crimea-e-un-vile-sabotaggio-ucraino-0634/

LA CALUNNIA DEL SISTEMA MASSONICO BILDENBERG.. [ Ucraina: Osce osservatori rapiti sono 8 ] [ Secondo Kiev sono sette. Gli altri sono militari ucraini ]
26 aprile 2014 21:11. MA OSCE: i prigionieri a Slavyansk non sono membri della missione OSCE.. Gli uomini arrestati a Slavyansk dalle milizie della autodifesa non agivano nell'ambito dell'OSCE e non sono osservatori dell'organizzazione dell'ONU lo ha dichiarato e confermato ad un canale televisivo austriaco la ORF Claus Neukirch alto rappresentante dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa.
"L'Organizzazione non ha mai avutocontatti con le personeora prigioniere. Per essere precisi essi non sono consulentiper gli affari militari all'OSCE cioè non sono osservatori militari andati lì con ilmandato dell'OSCE. Ora i colloqui con Slavyansk per la loro liberazione non avvengono conl'OSCE ma conil Ministero della Difesa e il Ministero degli Affari Esteri della Germania sono presenti tre loro militari e un interprete e con il governo dell'Ucraina che ha invitato questi esperti militari che poi si sono fatti catturare" ha detto Neukirch. http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_26/OSCE-i-prigionieri-a-Slavyansk-non-sono-membri-della-missione-OSCE-3853/
IN REALTà NON ESISTE UNA ILIZIA AGGRESSIVA CHE SI PROPONE DI FARE DEL MALE A DELLE PERSONE C'è SONO UN POPOLO SPAVENTATO CONTRO I NAZI FASCISTI DI CIA KIEV CHE NON VOGLIONO FARE UN GOVERNO DI UNITà NAZIONALE E CHE HANNO CHIUSO ANCHE LE TV RUSSE!

BEIRUT 26 APRILE [ TUTTO IL SATANISMO DI SAUDI SALAFITI DI FARISEI 322 FMI SPA TROIKA BILDENBERG ANGLO-AMERICANI! IL VERO OBIETTIVO? DISTRUGGERE I CRISTIANI FARE TERRA BRUCIATA INTORNO AD ISRAELE ] - Intensi scontri armati sono in corso da 24 ore nella regione meridionale siriana di Daraa dove sono morti - secondo notizie non verificabili in modo indipendente - decine di miliziani lealisti e loro rivali ribelli. Secondo l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) che si avvale da anni di una fitta rete di ricercatori e attivisti sul terreno sono circa 90 le persone uccise tra le file degli insorti tra cui qaedisti della Jabhat an Nusra e tra le file dei lealisti.
ROMA 26 APRILE. [ Allerta a viaggiatori russi minacce Usa. Ministero invita a cautela teme rappresaglie per Ucraina ] NON è UN PERICOLO IRREALE! UNA VOLTA ATTIRARONO IN UNA TRAPPOLA UN INDUSTRIALE RUSSO! [ Il ministero degli Esteri russo ha diramato una allerta ai propri cittadini che vogliono recarsi all'estero: "C'è la possibilità di essere sottoposti a fermo o detenzione sulla base di richieste della giustizia americana" denuncia una nota nella quale si precisa che Mosca "non sta facendo rivivere fantasmi del passato" ma invita viaggiatori e turisti a tener conto di eventuali rischi legati alle tensioni sull'Ucraina e a possibili ritorsioni indiscriminate
Yitzhak Kaduri E Teresa Neumann ANNUNCIANO LA ASCESA DEL MESSIAH UNIUS REI. [ Pubblicato in data 01/mar/2014 /watch?v=8xQEnMv4nxI
Incredibile rivelazioni sul nostro futuro ricevute dalla più grande mistica tedesca del secolo scorso e confermate in parte da altre profezie come quelle di Fatima e di Medjugorje che danno il 2017 come la fine del secolo di Satana iniziato proprio nel 1917!!! Il tempo di Caino rappresenta l'apice dell'ultimo secolo di Satana che verrà sconfitto da Gesù nel giorno del Signore...
Pubblicato in data 04/gen/2014 /watch?v=wPLFbcg6U24
Pochi mesi prima di morire a 108 anni circondato dalla venerazione dei suoi discepoli il rabbino e kabbalista Yitzhak Kaduri meravigliò tutti sostenendo di aver incontrato il Messia.
Ne parlò nella sua sinagoga in un memorabile Yom Kippur insegnando come riconoscerlo.
Disse inoltre che il Messia sarebbe apparso in Israele dopo al morte di Ariel Sharon l'ex premier da più d'un anno in coma ma ancora in qualche modo vivo.
Per di più rabbi Kaduri scrisse il nome del Messia prossimo venturo in un foglietto che chiuse in una busta chiedendo di aprirlo solo nell'ottobre 2007.
Ora la busta è stata aperta: il nome del Messia è Yeshua Gesù!!!!

SANTA FAUSTINA KOWALSKA E L'INFERNO
apostolvs·88 video /watch?v=En0PzsQHQis [ E C'è POCO DA SCHERZARE! ]
29/mag/2010. Dal suo diario 20-X-1936. (II° Quaderno)
Oggi sotto la guida di un angelo sono stata negli abissi dell'inferno. E un luogo di grandi tormenti per tutta la sua estensione spaventosamente grande. Queste le varie pene che ho viste: la prima pena quella che costituisce l'inferno è la perdita di Dio; la seconda i continui rimorsi di coscienza; la terza la consapevolezza che quella sorte non cambierà mai; la quarta pena è il fuoco che penetra l'anima ma non l'annienta; è una pena terribile: è un fuoco puramente spirituale acceso dall'ira di Dio; la quinta pena è l'oscurità continua un orribile soffocante fetore e benché sia buio i demoni e le anime dannate si vedono fra di loro e vedono tutto il male degli altri ed il proprio; la sesta pena è la compagnia continua di satana; la settima pena è la tremenda disperazione l'odio di Dio le imprecazioni le maledizioni le bestemmie. Queste sono pene che tutti i dannati soffrono insieme ma questa non è la fine dei tormenti. Ci sono tormenti particolari per le varie anime che sono i tormenti dei sensi. Ogni anima con quello che ha peccato viene tormentata in maniera tremenda e indescrivibile. Ci sono delle orribili caverne voragini di tormenti dove ogni supplizio si differenzia dall'altro. Sarei morta alla vista di quelle orribili torture se non mi avesse sostenuta l'onnipotenza di Dio. Il peccatore sappia che col senso col quale pecca verrà torturato per tutta l'eternità. Scrivo questo per ordine di Dio affinché nessun'anima si giustifichi dicendo che l'inferno non c'è oppure che nessuno c'è mai stato e nessuno sa come sia. Io Suor Faustina per ordine di Dio sono stata negli abissi dell'inferno allo scopo di raccontarlo alle anime e testimoniare che l'inferno c'è. Ora non posso parlare di questo. Ho l'ordine da Dio di lasciarlo per iscritto. I demoni hanno dimostrato un grande odio contro di me ma per ordine di Dio hanno dovuto ubbidirmi. Quello che ho scritto è una debole ombra delle cose che ho visto. Una cosa ho notato e cioè che la maggior parte delle anime che ci sono sono anime che non credevano che ci fosse l'inferno. Quando ritornai in me non riuscivo a riprendermi per lo spavento al pensiero che delle anime là soffrono così tremendamente per questo prego con maggior fervore per la conversione dei peccatori ed invoco incessantemente la Misericordia di Dio per loro. O mio Gesù preferisco agonizzare fino alla fine del mondo nelle più grandi torture piuttosto che offenderTi col più piccolo peccato.
Suor Faustina Kowalska. 1) La perdita di Dio
Via lontano da me maledetti (Mt 2541). Costoro saranno castigati con una rovina eterna lontano dalla faccia del Signore e dalla gloria della sua potenza (2 Ts 19).
2) Il rimorso di coscienza Il loro verme non muore (Mc 948).
3) La propria condizione non cambierà mai
E se ne andranno questi al supplizio eterno (Mt 2546).
4) Il fuoco
Via lontano da me maledetti nel fuoco eterno (Mt 2541).
5) L'oscurità
Gettatelo fuori nelle tenebre (Mt 2213; Mt 2530).
6) La compagnia di Satana
Via lontano da me maledetti nel fuoco eterno preparato per il diavolo e per i suoi angeli (Mt 2541).
7) La disperazione
Là sarà pianto e stridore di denti (Mt 2213; Mt 2451; Mt 2530).
Faustina Kowalska è LA VISIONE DELL'INFERNO ] Giovanni Paolo II il grande promotore del culto alla Divina Misericordia
Nell'omelia della canonizzazione di suor Faustina il 30 aprile del 2000 Giovanni Paolo II ha dichiarato che da quel momento la seconda Domenica di Pasqua sarebbe stata chiamata in tutta la Chiesa "Domenica della Divina Misericordia".
Il papa polacco è stato il grande sostenitore di questo culto che tra il 1938 e il 1959 ha conosciuto un grande sviluppo ma nonostante il favore dei pontefici l'interesse di tanti pastori della Chiesa e le richieste al riguardo da parte di vescovi e curie incontrò anche delle resistenze soprattutto da parte del Sant'Uffizio che nel 1959 emanò anche una Notificazione negativa.
Il culto alla Misericordia di Dio si è dunque pienamente affermato con papa Wojtyła che nell'enciclica "Dives in Misericordia" del 1980 ha esaltato la Misericordia di Dio e il 7 giugno 1997 ha affermato: "Rendo grazie alla Divina Provvidenza perché m'è stato dato di contribuire personalmente al compimento della volontà di Cristo mediante l'istituzione della Festa della Divina Misericordia". Il 1° settembre 1994 la Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti ha approvato il testo della Messa votiva "De Dei Misericordia" che per volontà di Giovanni Paolo II veniva dato in uso alla Chiesa universale e oggi entra d'obbligo in tutti i messali.

Faustina Kowalska è LA VISIONE DELL'INFERNO ] Gesù ha spiegato la ragione per cui ha chiesto l'istituzione della festa dicendo: "Le anime periscono nonostante la Mia dolorosa Passione (...). Se non adoreranno la Mia misericordia periranno per sempre". A preparare la festa deve essere una novena ovvero la recita cominciando dal Venerdì Santo della coroncina alla Divina Misericordia. Nel giorno della festa ha detto Gesù "chi si accosterà alla sorgente della vita conseguirà la remissione totale delle colpe e delle pene". Come ha sottolineato don Rozycki si tratta di "qualcosa di decisamente più grande che la indulgenza plenaria" che consiste solo nel rimettere le pene temporali meritate per i peccati commessi.
Faustina Kowalska è LA VISIONE DELL'INFERNO ] La festa della Divina Misericordia la più importante di tutte le forme di devozione. Gesù parlò per la prima volta del desiderio di istituire questa festa a suor Faustina nel 1931: "Desidero che vi sia una festa della Misericordia. Voglio che l'immagine che dipingerai con il pennello venga solennemente benedetta nella prima domenica dopo Pasqua; questa domenica deve essere la festa della Misericordia" "il più grande attributo di Dio". In base agli studi di don I. Rozycki negli anni successivi Gesù è tornato a fare questa richiesta in ben 14 apparizioni definendo con precisione il giorno della festa nel calendario liturgico della Chiesa la causa e lo scopo della sua istituzione il modo di prepararla e celebrarla e le grazie ad essa legate.

Faustina Kowalska è LA VISIONE DELL'INFERNO ] Esteriormente nulla tradiva la straordinaria ricchezza della vita mistica di suor Faustina che spiccava per la totale e illimitata dedizione a Dio e l'amore attivo verso il prossimo a imitazione del modello supremo Cristo. Solo il Diario della religiosa ha svelato la profondità della sua vita spirituale svelata ai confessori e in parte alle superiore. Alla base della sua spiritualità c'è il mistero della Misericordia Divina che meditava nella parola di Dio e contemplava nella quotidianità della sua vita. Gesù l'ha onorata con grazie straordinarie come le visioni le rivelazioni le stimmate nascoste l'unione mistica con Dio il dono del discernimento dei cuori e della profezia. L'austerità della vita e i digiuni estenuanti ai quali si sottoponeva ancor prima di entrare nella Congregazione indebolirono il suo organismo e nei suoi ultimi anni vita si intensificarono le sofferenze interiori della "notte passiva dello spirito" e quelle fisiche. Morì il 5 ottobre 1938 a 33 anni dopo 13 di vita religiosa. [ MOLTI CONSACRATI SONO MORTI A 33 ANNI PERCHé SI RITENEVA ESSERE GLI ANNI DELLA MORTE DI GESù MA POI SI è SCOPERTO CHE GESù è MORTO A CIRCA 36 ANNI ] L'ERRORE INVOLONTARIO DELLA DATAZIONE è STATA UNA COLPA INVOLONTARIA DI DIONIGI IL PICCOLO

Faustina Kowalska è LA VISIONE DELL'INFERNO ] [ Suor Faustina terza di dieci figli nacque il 25 agosto 1905 in una religiosissima famiglia di contadini di Glogowiec (Polonia). Venne battezzata con il nome di Elena e fin dall'infanzia aspirò alla vita religiosa. A 16 anni lasciò la casa paterna per andare a lavorare come domestica ma dopo una visione tornò a casa per chiedere il permesso di entrare in convento. I genitori erano molto religiosi ma non volevano perdere la figlia migliore e negarono quindi il loro permesso adducendo la mancanza di denaro per la dote. Elena tornò al lavoro ma dopo un'altra visione chiese a Gesù cosa dovesse fare ed Egli le disse di andare a Varsavia dove sarebbe entrata in convento. Prima di entrare nella Congregazione delle Suore della Beata Vergine Maria della Misericordia lavorò un altro anno per guadagnarsi una piccola dote e il l°agosto 1925 varcò la soglia della clausura. In seguito si recò nella casa della Congregazione a Cracovia per compiere il noviziato. Durante la cerimonia della vestizione ricevette il nome di suor Maria Faustina. Emise la professione perpetua il 1° maggio 1933.

Che cos'è il culto della Divina Misericordia? E' vero che Gesù stesso lo ha rivelato a suor Faustina Kowalska? 25.04.2014 Il culto della Divina Misericordia consiste nel testimoniare nella propria vita lo spirito di fiducia in Dio e di misericordia verso il prossimo. È questo infatti il fulcro dell'esempio ci ha lasciato suor Faustina Kowalska la religiosa polacca che ha dato lo slancio decisivo a questa devozione.
1. All'origine del culto della Divina Misericordia c'è la suora polacca Faustina Kowalska

[ CERTO ANCHE COPPIE DELLO STESSO SESSO POSSONO ESSERE AIUTATE GIURIDICAMENTE ED ECONOMICAMENTE SE IL LORO REDDITO è BASSO!. MA MAI POSSONO ESSERE UN MATRIMONIO CHE LA LEGGE NATURALE STABILISCE SOLTANTO PER L'UOMO E PER LA DONNA ] MA AVERE RELAZIONE CON CHI NON RICONOSCE ISRAELE è ALTO TRADIMENTO è GIUSTIFICAZIONE DI UN GENOCIDIO! ] [ Yesh Atid Minister Blames Jewish Home For Failure. Minister. Yaakov Perry attacks Jewish Home 'sabotage' of talks says pact is over and Jewish Home won't 'decide if we sit in government.' By Hezki Ezra Ari Yashar. First Publish: 4/26/2014 9:57 PM.. Science Minister Yaakov Perry (Yesh Atid) attacked Jewish Home ministers Naftali Bennett and Uri Ariel on Saturday blaming them for the failure of peace talks with Palestinian Authority (PA) Chairman Mahmoud Abbas. The pact between Jewish Home and Yesh Atid by which neither agreed to enter Prime Minister Binyamin Netanyahu's coalition government last year without the other is over according to Perry who spoke on Mako's TV show "Meet the Press." "In recent months there's a gaping chasm in national topics and topics of religion and state" between the two parties remarked Perry. That seemingly was less the case as recently as last December when Bennett voted for a Yesh Atid law to give same sex couples equal tax breaks while the rest of his party abstained after a compromise removed official recognition of such couples in the wording saving Jewish Home from being perceived as supporting same sex couples. The Yesh Atid minister hinting at the possibility that his party would leave following the collapse of talks saying sharply "neither Bennett nor Ariel - with all of their hallucinatory and sabotaging statements - will decide if we sit in the government." "The left needs to calm down". In response to Perry's caustic comments Jewish Home fired back only a short reply saying "the left needs to keep self-restraint even in times of distress."
Bennett reportedly gave members of his Jewish Home party orders not to soften their tone towards Justice Minister Tzipi Livni following the deal so as not to drive her from the coalition saying "it's important not to celebrate too much and to leave the platform for explaining the decision to (Finance Minister Yair) Lapid and Livni - they'll do that excellently." Perry former head of the Israel Security Agency (Shin Bet) mimicked Livni's "excellent" explanation of the suspension saying "Israel didn't close the door."
"If Hamas renounces terror and the Palestinian government accepts the Quartet conditions it will be appropriate for us to reassess a different situation" claimed Perry.
Netanyahu has vowed not to negotiate with the PA as long as it is a unity partner with Hamas. Still waiting for the "flowers of peace to blossom"
Perry clarified that as long as Hamas doesn't change "we won't hold peace talks with a murderous terrorist organization that shoots rockets at Israel and doesn't recognize our existence." Abbas for his part has brought peace talks to a consistent standstill by repeatedly refusing to recognize Israel as the Jewish state a principle that he and Hamas have apparently agreed upon as a basis for their unity government.
"We are in a serious crisis in the negotiations but it isn't a failure" claimed Perry. "I didn't hope that within nine months the flowers of peace would blossom but Israel showed great flexibility towards the Palestinians who breached promises."
AbbAs indeed breached talk conditions at the start of the month by applying to join 15 international conventions; as for Israeli "flexibility" Netanyahu's government released 78 terrorists gestures including those convicted of murder as a "gesture" for the talks.

open letter to IRAN [[ YOU CAN NOT HAVE THE BARREL FULL AND HIS WIFE DRUNK OF COURSE. I WILL DESTROY ISRAEL AND YOU DESTROY FOR ME THE SHARIA! ] TU NON PUOI AVERE LA BOTTE PIENA E LA MOGLIE UBRIACA.. IO TI DISTRUGGO ISRAELE E TU MI DISTRUGGI LA SHARIA! ]chi non riconosce Israele riconosce il suo genocidio! ] [ chi riconosce la sharia riconosce il genocidio di tutto il genere umano] Iran's President Hassan Rouhani Iran Welcomes PLO-Hamas Reconciliation 'Against Zionist Regime'. Islamic Republic celebrates unity agreement between PLO and Hamas; interim 'independent gov't' to be formed in coming weeks.
Iran welcomed Saturday a reconciliation deal between the the Palestine Liberation Organisation and Hamas which it said amounted to a coalition against the "Zionist regime" a reference to Israel. "The Islamic Republic of Iran salutes the reconciliation of the Palestinian groups against the Zionist regime... and against the excessive demands and aggressions of the Qods (Jerusalem) occupation regime" said foreign ministry spokeswoman Marzieh Afkham. Under a Wednesday agreement Abbas will head an "independent government" of technocrats to be formed within five weeks.
That new interim administration would be charged with holding parliamentary and presidential elections within six months of taking office.
Israel has said it would not negotiate with a government backed by Hamas the Islamist terrorist group ruling Gaza which is pledged to the destruction of the Jewish state and has always rejected peace talks.
Iran which does not recognize Israel is one of the chief backers of Hamas and its Islamist rivals Islamic Jihad.

Abbas Speech The 'Death Blow' To Peace Talks [ chi non riconosce Israele riconosce il suo genocidio! ] [ chi riconosce la sharia riconosce il genocidio di tutto il genere umano] Israeli officials slam Abbas speech Saturday which reiterated ultimatums delivered 'coup de grace' to talks. By Ari Yashar First Publish: 4/26/2014 8:08 PM
Israeli officials slammed Palestinian Authority (PA) Chairman Mahmoud Abbas's speech before the Palestine Liberation Organization's (PLO) Central Council on Saturday criticizing him for reiterating one-sided ultimatums and dealing a death blow to the peace talks. The officials told AFP that Abbas "administered the coup de grace to the peace process today. (He) recycled the same conditions after he already knows Israel won't accept them." Abbas said in his speech Saturday that talks with Israel could only continue if Israel submits to a freeze on construction in eastern Jerusalem Judea and Samaria releases jailed terrorists and starts agreeing to borders for a Palestinian state.
The PA chairman has "time and again" blocked Israeli and US efforts to extend talks according to the officials who note at the beginning of the month he violated "existent agreements by unilaterally applying to the UN conventions." The officials noted that Abbas's Fatah faction signed a reconciliation deal with Hamas last Wednesday "while Israel was making sincere efforts to advance negotiations with the Palestinians." No Recognition of Jewish Homeland. "The upcoming government will obey my policy" Abbas claimed before the PLO council speaking about the unity government that he has agreed to form with Hamas within five weeks. Parliamentary and presidential elections are to be held within six months of the administration's formation. The PA chairman declared that the new unity government would not continue peace talks - rather he stated that it was the responsibility of the PLO to negotiate. "I recognize Israel and reject violence and terrorism and recognize international commitments" Abbas claimed even while re-declaring that he and his government would never recognize Israel as the Jewish state. Abbas's outright refusal to recognize Israel as the homeland of the Jewish people has brought the talks which are days before their April 29 deadline to a constant halt even before he breached conditions by applying to 15 international conventions at the start of the month. Abbas continued by declaring that his unity government would not agree to receive a state in the heart of Israel unless eastern Jerusalem was its capital.
In conclusion Abbas reiterated his threats made twice last week to disband the PA and turn over responsibility to govern Judea and Samaria over to Israel.
"If they (Israel) don't want to commit there is the other solution - for them to take over everything" Abbas said. Hamas supports "mostly positive" speech
For its part the terrorist group Hamas which rules Gaza expressed its less than overwhelming support for Abbas's speech.
The "speech had mostly positive points and we cannot but support it on... not recognizing (Israel as) the Jewish state" said Bassem Naim adviser to Hamas leader Ismail Haniyeh. "It is not the government's mission to take care of political issues" Naim commented in response to Abbas's declaration that peace talks would be tasked to the PLO not to the unity government. The government "has only three main missions: unifying the Palestinian organizations preparing for elections and reconstructing Gaza" stated Naim. Despite being invited Hamas delegates did not participate in the Saturday meeting. Aziz Dweik the Hamas speaker of the Palestinian parliament told AFP the group had stayed away because "we need a central council that is effective not merely window dressing."

Iran Welcomes PLO-Hamas Reconciliation 'Against Zionist Regime'
Middle East 8:38 PM
Islamic Republic celebrates unity agreement between PLO and Hamas; interim 'independent gov't' to be formed in coming weeks.
John XXIII: The 'Best Pope for The Jewish People'
Jewish World 8:52 PM
Holocaust scholar says John XXIII saved thousands during Holocaust persuaded Vatican not to oppose Israel independence.
HRW Accuses Israel of 'Shooting Palestinians'
Middle East 1:41 AM 4/26/2014
Human Rights Watch says Israel is shooting Arabs along the border with Gaza ignores Gazans' provocations.
Terror Victims to Benefit from Sale of Iran-Owned NYC Building
News from America 10:15 PM 4/25/2014
Court ruling says that Iranian companies that own 650 Fifth Avenue in Manhattan must forfeit the building to the victims of terrorism.
Servizio Pubblico Rampini: "L'Italia verso il collasso". [ tutte le ridicole rassicurazioni della finanza internazionale! ] Federico Rampini osserva dall'America la situazione italiana. E nota come la destra a stelle e strisce ogni due anni indica un leader come è accaduto nel caso di Reagan e Roosevelt cosa che in Italia non succede perché c'è una figura molto più simile a quella del padrone

Ucraina si combatte a Sloviansk: "Cinque secessionisti russi uccisi da truppe di Kiev"
L'esercito regolare ha sfondato le barricate degli insorti in più punti della città. Si parla di vittime ma non ci sono ancora conferme. Il leader dei pro-Mosca: "Abbiamo poche armi ma resisteremo". Putin: "Se regime usa esercito contro i civili dentro il Paese questo è senza alcun dubbio un crimine molto grave contro il proprio popolo"
di Redazione Il Fatto Quotidiano | 24 aprile 2014
Rothschild hell


Non solo. Stando a quanto comunicato dal ministro dell'Interno ucraino Arsen Avakov sulla sua pagina Facebook le truppe di Kiev hanno strappato ai miliziani filorussi il controllo del municipio di Mariupol importante città portuale sul Mar Nero nella regione di Donetsk. I soldati regolari inoltre hanno respinto un attacco di un centinaio di miliziani filorussi a un deposito di armi ad Artemivsk sempre nella regione di Donetsk. A comunicarlo il responsabile della Difesa ucraino asserendo che i pro-Mosca erano armati di mitra lanciagranate e bombe a mano. Nello scontro a fuoco un militare di Kiev è rimasto ferito ma non sarebbe in pericolo di vita. Non si è fatta attendere la risposta da Vladimir Putin incendiaria: "Se il regime di Kiev ha cominciato davvero ad usare l'esercito contro i civili dentro il Paese questo è senza alcun dubbio un crimine molto grave contro il proprio popolo". Non solo."L'operazione contro il popolo ucraino avrà delle conseguenze per coloro che prendono queste decisioni a Kiev anche nell'ottica dei rapporti interstatali tra Russia e Ucraina" ha detto Putin. Se non è una minaccia poco ci manca. Tanto che il ministero dell'Interno di Kiev ha chiesto agli abitanti di Sloviansk di non uscire dalle proprie abitazioni e di "non lasciare bambini da soli per le strade" come si legge in un comunicato.
Non accennano a placarsi i combattimenti tra truppe di Kiev e filorussi in Ucraina. A Sloviansk scontri a fuoco nei pressi di ad almeno due posti di blocco degli insorti pro-Mosca. Secondo il capo dei filorussi Viaceslav Ponomariov da un lato l'esercito ucraino avrebbe attaccato con almeno 11 blindati da un altro con sei blindati e due elicotteri. Bilancio: secondo Kiev almeno cinque insorti filorussi uccisi.I soldati regolari inoltre sarebbero entrati in alcune aree della città che comunque continua a essere controllata dai filorussi. Lo stesso Ponomariov ha avvertito che i suoi sono "pronti a resistere" nonostante le loro armi siano "poche". Fatto sta che i blindati hanno sfondato le barricate e in città il personale civile del municipio ha ricevuto l'ordine di evacuare. Lo ha reso noto Stella Khorocieva portavoce del leader separatista: "Ma gli uomini armati preposti a difenderlo restano sul posto" ha aggiunto. Informazioni e testimonianze del resto sembrano confermare l'attacco ucraino a Sloviansk diventata la roccaforte simbolo della protesta secessionista.

Economia & Lobby [ i criminali Troika Fmi Spa che hanno rubato la nostra sovranità monetaria.. i farisei bildenberg ] Unimpresa: "Tre aziende italiane su 5
si indebitano per pagare le tasse"
L'indagine dell'associazione sui 120mila iscritti. Intanto Unioncamere rileva più di 3.600 fallimenti nel primo trimestre 2014. Cioè circa 40 al giorno quasi due all'ora. E il 22% in più rispetto sul 2013
[ tutto il bullismo di crede di essere più forte: USA NATO ]Kiev chiude rubinetti acqua alla Crimea ( una malvagia cattiveria ). Premier in visita a Roma da Renzi e Papa. "Putin vuole tornare a Unione sovietica" [ 1° calunnia ] I media ucraini riferiscono l'interruzione dei rifornimenti. ( una malvagia cattiveria ) Ancora nelle mani dei separatisti gli osservatori Osce rapiti a Est [ 2° calunnia ]. Intanto dagli Usa arriva la conferma di nuove sanzioni a carico di Mosca a partire da lunedì..

OSCE: i prigionieri a Slavyansk non sono membri della missione OSCE. Gli uomini arrestati a Slavyansk dalle milizie della autodifesa non agivano nell'ambito dell'OSCE e non sono osservatori dell'organizzazione dell'ONU lo ha dichiarato e confermato ad un canale televisivo austriaco la ORF Claus Neukirch alto rappresentante dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa. "L'Organizzazione non ha mai avutocontatti con le personeora prigioniere. Per essere precisi essi non sono consulentiper gli affari militari all'OSCE cioè non sono osservatori militari andati lì con ilmandato dell'OSCE. Ora i colloqui con Slavyansk per la loro liberazione non avvengono conl'OSCE ma conil Ministero della Difesa e il Ministero degli Affari Esteri della Germania sono presenti tre loro militari e un interprete e con il governo dell'Ucraina che ha invitato questi esperti militari che poi si sono fatti catturare" ha detto Neukirch.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_26/OSCE-i-prigionieri-a-Slavyansk-non-sono-membri-della-missione-OSCE-3853/
La Nato nega la sua presenza militare in Ucraina. [ ma i fascisti non hanno bisogno di essere aiutati si accontentano dei cecchini della CIA ] Notizie di stampa che riportano che le truppe della NATO stanno combattendo fra i ranghi dei militari ucraini sono false lo ha dichiarato il portavoce della NATO Oana Lungescu. "Le notizie che riferiscono che le truppe della NATO oppure suoiconsulenti sono coinvolti nelle azioni militari in Ucraina sono fabbricati come pretesto per un intervento"ha scritto sulla sua paginatwitter.
Praticamente simile all'altro "twitter" del vice segretario generale della Nato Alexander Vershbow che ha anche aggiunto che a suo parere si "devia" l'attenzione da parte dei media russi falsificando lerelazioni che riguarderebbero il coinvolgimento dei rappresentanti della NATO nelle operazioni di sicurezza in Ucraina.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_26/La-Nato-nega-la-sua-presenza-militare-in-Ucraina-8825/

TUTTO IL MaRTIRIO del popolo russofono minuto per minuto i nazi-fastisti della CIA 322 a Kiev tutti i golpisti cecchini della NATO per soffocare la volontà di espressione di un popolo sovrano la dittatura della informazione massoniche che ha paura del pluralismo tanto da chiudere le TV Russe ecc.. ecco perché queste votazioni sono una truffa!!

Immagini satellitari indicano che molte truppe ucraine sono ammassate nei pressi di Slavyansk. L'agenzia giornalistica RIA Novosti ha ottenuto immagini satellitari che indicano che vi è un concentramento in gran numero di armi e apparecchiature ucraine nelle vicinanze Slavyansk e al confine con la Russia. Secondo una fonte del ministero della Difesa russo nelle zone di confine con la Russia sono concentrati più di 15.000 soldati inviati dalleattuali autorità di Kiev. "Nelle zone di confine con la Russia si è creato un ammassamento bellico che conta circa 160 carri armati 230 veicoli da fanteria da combattimento corazzati e veicoli per il trasporto truppa così come almeno 150 sistemi multipli di razzi di lancio ("Grad"e"Smerch")"ha concluso la fonte giornalistica.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_26/Immagini-satellitari-indicano-che-molte-truppe-ucraine-sono-ammassate-nei-pressi-di-Slavyansk-8201/

E UN GOVERNO DI UNITà NAZIONALE CHE POSSA RENDERE VALIDE LE ELEZIONI A QUANDO? - Kerry ha promesso a Lavrov di convincere Kiev ad allentare le tensioni nell'est dell'Ucraina. Il Segretario di Stato americano John Kerry in una conversazione telefonica ha assicurato al suo omologo russo Sergei Lavrov che Washington cercherà di usare la sua capacità per indurre le autorità di Kiev ad adottare misure concrete per ridurre le tensioni nella parte orientale dell'Ucraina lo ha detto il Ministero degli Esteri russo. A sua volta Lavrov ha esortato gli Stati Uniti di promuovere il rilasco dei leader del movimento di protesta del sud-est dell'Ucraina arrestati.
Il dialogo dei due Ministri degli Esteri si è svolto sabato su iniziativa statunitense.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_26/Kerry-ha-promesso-a-Lavrov-di-convincere-Kiev-ad-allentare-le-tensioni-nellest-dellUcraina-1812/
Ucraina l'OSCE ha inviato negoziatori per liberare gli osservatori
L'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa ha inviato in Ucraina un team di negoziatori per cercare di ottenere il rilascio dei loro osservatori detenuti dai miliziani a Slavyansk.
In precedenza il rappresentante permanente della Russia all'OSCE Andrey Kelin aveva detto che la Russia desiderala liberazione immediata degli esperti militari dell'OSCE arrestati in Ucraina orientale.
Il 25 aprile la milizia aveva arrestato a Slavyansk la missione dell'OSCE e degli ufficiali ucraini.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_26/Ucraina-lOSCE-ha-inviato-negoziatori-per-liberare-gli-osservatori-7702/
le atroci menzogne del sistema massonico occidentale: Bildenberg Troika FMI Spa
[ TUTTE SCONFESSATE ]
OSCE: i prigionieri a Slavyansk non sono membri della missione OSCE 21:11

Min. difesa ucraino: né soldati né aerei ucraìni hanno sconfinato nella Federazione Russa 21:00
Ucraina: fascista Iatseniuk l'assassino calunniatore complice di satanisti CIA 322 i cecchini assassini dice: " Putin vuole la rinascita Urss! " Quando lui si ostina a reprimere il suo popolo e a non fare un governo di unità nazionale come gli accordi di Ginevra volevano.. ecco perché anche queste elezioni presidenziali in Ucraina nella data prevista del 25 maggio prossimo sono illegali! senza un Governo di Unità Nazionale non è possibile realizzare elezioni valide! LORO hanno violato le regole fondamentali della democrazia che sono libera stampa e pensiero pluralistico!
my JHWH -- sono costretto a diventare cattivo e a fare del male contro tutti coloro che sono i complici del sistema massonico Bildenberg FMI 322 NWO che loro hanno rubato la sovranità monetaria ai popoli e li hanno trasformati in schiavi!

PUTIN -- questi 666 322 Bildenberg i massoni loro dalla guerra fredda vogliono passare alla guerra calda.. smetti di fare il buono! esci dal FMI: Banca Mondiale immediatamente! fai un nuovo FMI con la Cina ecc.. se tu rimani con loro tu sarai punito insieme a loro!!
http://www.youtube.com/profile_redirector/108398951437812713457 cosa dei corpi voi 666 CIA in Germania voi portate da mangiare alla Merkel?
Easter killings in CAR [ chi osa offendere il Signore JHWH ONNIPOTENTE? ]]
Published: April 24 2014 by Illia Djadi
Archbishop calls for commission into the crimes
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services10
On April 8 radical Muslims set fire to the Baptist Church in Dombia CAR. The chapel that can hold about 1000 members was still burning the next day.
World Watch Monitor
For many Christians in the Central African Republic Easter was synonymous with tragedy adding to their already difficult circumstances. Two priests were killed four others briefly detained and a number of villages were attacked by ex-Seleka fighters in recent days.
On Good Friday April 18 a Catholic priest was killed by armed men linked to ex-Seleka rebels near Bossangoa in the north.
Father Christ Forman Wilibona 37 was on his way back to his Saint Kisito Parish of Paoua on his motorbike when he was attacked near the village of Tale (about 35 km from Paoua).
He had earlier celebrated an Easter service at Ouham-Bac near Bossangoa. His bullet-riddled body was found and then buried beside the road by villagers alerted by the noise of firearms World Watch Monitor has learned.
His belongings along with his motorbike were stolen by his attackers. The next day a Red Cross Team escorted by African Peacekeepers (MISCA) exhumed his body and transported it to Paoua where he was buried.
Fr Wilibona was consecrated priest in October 2007 before becoming the Bishop of Saint Kisito in November 2012. His killing is the first assassination of a Catholic priest since Seleka rebels were disbanded last year.
On Easter Saturday April 19 another church leader was killed by anti-Balaka fighters. The circumstances of the killing of Rev Thoma Ndakouzou (42) of the Baptist Church in Mbata about 50 km from Bangui the capital are not yet established. He is survived by his wife and seven children. The killing of Rev Ndakouzou is the latest of several Protestant church leaders assassinated since President Francois Bozize was overthrown by Seleka rebels in March 2013.
The first Easter murder took place two days after a brief abduction by ex-Seleka fighters of the Bishop of Bossangoa Monsignor (Mgr) Nestor-Désiré Nongo Aziagbia along with three other Catholic clerics.
Mgr Aziagbia accompanied by Fr Clet Magloire Golo was driving Fr Dieudonné Yanfeibona and Fr Denis Koyedama to their parish of Batangafo when they were arrested by ex-Seleka rebels at the entrance of the city. They were then taken to Kabo near the Chad border before being freed and later airlifted by a French army helicopter to Bossangoa.
The Bishop reported that "the rebels removed my pectoral cross and episcopal ring. Then my three priests and I were taken to Sidot to be killed. At Kabo our convoy was stopped thanks to the intervention of the international community and especially of the commander of the local ex-Seleka military a General who did not agree with the order of execution. All this happened on Holy Thursday on Good Friday we were brought back to Batangafo where the commander of MISCA came to pick us up by helicopter in order to take us back home".
The Episcopal Commission for Justice and Peace (CEJP) in CAR has condemned with the 'utmost rigor' the murder of Fr Wilibona. In a statement signed by its chairman Fr Albert Vanbuel Bishop of Kaga Bandoro the Commission has called on the Prosecutor General to investigate this assassination and the attempted abductions.
In the absence of UN peacekeepers – due to be deployed only in September – rebels and militia are still active on all fronts in CAR particularly in the North.
According to local sources the town of Paoua (near where Fr Wilibona died) was attacked by armed men from Chad last week. Thousands of homes were burned down and many families decimated.
There has also been fighting between ex-Seleka combatants and international peacekeeping forces in Sibut. In Kaga-Bangoro suspected Fulani armed men allied to ex-Seleka have reportedly set fire to dozens of houses and killed an undetermined number of inhabitants in the surrounding villages. Similar acts of violence were reported in Bossangoa.
The violence has also affected the capital Bangui: two churches have been burned down within a week: the Apostolic Church of "Gbaya Dombia" on April 8 and the Dombia Baptist Church on April 17. Both incidents took place within the 3rd district of Bangui a predominantly Muslim area. Gbaya Dombia a large and beautiful chapel that could hold about 1000 was still burning the next day; its pastor had been forced some time ago to leave the neighbourhood because of threats. 
On April 16 extremist Muslims from one district attacked the nearby Sarah neighbourhood killing several people including three members of one Christian family. Casimir Djeroma along with his wife Pulcherie and daughter Patou died when they refused to answer knocking on their door in the middle of the night. The attackers apparently broke down the door and then shot dead the family. Pulcherie's body also bore machete wounds. The attack occurred the very night on which the family returned home from a refugee camp where heavy rain had made living conditions unbearable.
Local sources say that the violence and instability is caused by the return of ex-Seleka forces and as multiple calls for a ceasefire between the ex-Seleka and anti-Balaka go unheeded. 
In his Easter message the Archbishop of Bangui called on all CAR's citizens to show forgiveness and reconciliation.
''Therefore it is time more than ever to stop the killing spree and to forgive and reconcile with each other. Hatred begets only hatred. We are all brothers in humanity [whether we are] Christians Muslims anti-Balaka former Seleka. In a fratricidal war there have never been winners but losers" said Mgr. Dieudonne Nzapalainga.
''Enough blood of our fellow countrymen has flowed'' he added before calling on the authorities of the transition to accelerate the disarmament of ex-Seleka and anti-Balaka militia men as well as fighters of the LRA rebellion [the Ugandan Lord's Resistance Army] which is still active in the CAR and elsewhere in the region.
Peacemaking and reconciliation efforts would not be achieved without a 'rapid' re-mobilization of CAR's security forces and the setting up of an enquiry commission for crimes and abuses committed in the country added Mgr Nzapalainga.

How does Boko Haram justify kidnap of 230 Nigerian teenage girls? [[ hi osa offendere il Signore JHWH ONNIPOTENTE? ]] Published: April 25 2014. Strategy behind attacks on 'most vulnerable' to intimidate and terrorize all. As the world vacillates between outrage and numb impotence in the face of Boko Haram's recent kidnapping of about 230 teenage girls from the mainly Christian enclave of Chibok northern Nigeria the questions "Why these girls?" and "How much longer?" beg yet again for answers. But from whom? A timely piece of research has now appeared to help us understand: it comes from Nigeria's Political Violence Research Network a new collaborative group. The data in Our Bodies Their Battleground: Boko Haram and Gender-Based Violence against Christian women and children in North-Eastern Nigeria since 1999 has been offered and assembled at considerable personal risk by hundreds of courageous women and dozens of determined men.
Our Bodies Their Battleground is neither a series of impersonal statistics nor a simple compendium of stomach-churning testimonies. It goes further by endeavoring to identify and understand the shadowy undercurrents which run through Boko Haram's ultra-Salafist ideology to direct the violence it perpetrates. The authors Atta Barkindo Benjamin Gudaku and Caroline Wesley also explore the facilitating characteristics of the country in which the insurgency has come to operate so effectively.
The unique characteristic of this research however is its focus on a hitherto unexplored angle: the extent to which Boko Haram has deliberately targeted individuals on the basis of their religion and gender.
Significantly according to this research the fact that Christian women and children suffer at the hands of Boko Haram is not incidental. It is a carefully calculated part of the movement's multi-pronged front-line offensive which is designed to intimidate the population into accepting political-religious change.
Perhaps it is obvious to some that an extreme militant Islamic group would single out Christians and Christian sites as prime targets. Indeed the report affirms that discrimination against indigenous Christian communities is endemic in at least 16 out of the 19 northern states.
What is less apparent to the Western mind is why within such targeted Christian communities women and girls in particular should bear the brunt of such hatred. Do the weakest in society pose such a threat?
Perhaps they are perceived as doing so. Barkindo et al take pains to reveal Boko Haram's numerous justifications for violence specifically against Christian women and girls. According to the report "reliable sources (in Bauchi State) seem to suggest that Boko Haram attackers believe Christian women are responsible for making their children hold Islam in disdain as a religion that perpetrates terror." If women indeed are the key transmitters of values and beliefs then the kidnappings forced marriages and forced conversions of women and girls make strategic sense.
Another such rationale explained by one abductee is the twisted use of jizyaa reference to a tax that early Islamic rulers demanded from their non-Muslim subjects for their own protection. Consequently the fact that this interviewee had been repeatedly raped was justified to her by some of her captors on the basis of 'sex as jizya'.
In fact by the end of the report the whole inventory of atrocities makes sense in a nauseating way. Further Our Bodies Their Battleground reveals to the stalwart reader how tremendously effective and efficient it is to focus attacks on women and girls - because the knock-on effects are devastating to the Christian community. Within their culture survivors of sexual crime often bear the stigma of their attack especially those who become pregnant or contract HIV/AIDS subsequent to the assault. Entire families and Christian communities are thus 'dishonored' regularly leading husbands to reject wives who are victims of rape with all the attendant consequences for their children.
Nonetheless it is not only these loathsome but sadly predictable forms of violence which are highlighted by Barkindo et al. A thorough reading of the research done in the six north-eastern states reveals a picture of Christian women's lives in which more subtle but just as effective means of repression are also brought to bear upon them. For each of these state authorities and/or cultural norms regarding women and girls are shown to play determining roles complicit with Boko Haram in this particular persecution dynamic. This includes the serious variable of women's legal status under Sharia law notably the value attributed to a woman's testimony. Simply put: when a woman's own word is only considered to be worth half that of a man then she can be accused or attacked with near impunity because she essentially has no defense.
The report's catalogue of deliberately discriminatory violence suffered by Christian women and girls includes: denial of maternal health care intentional attacks on places of business where Christian women occupy managerial positions or where they are small business owners attacks for choosing not to wear an Islamic head covering and the expulsion of Christian widows or female converts to Christianity from their homes and/or in the case of the latter victims often domestic abuse.
Our Bodies Their Battleground avoids over-simplification of the issues however by considering Boko Haram's actions within the complexity of the socio-historical-political context. The report does not attempt to minimize the motive of revenge for the 2011-2012 arrests of up to 100 Boko Haram wives and children nor does it discount the influence of the indigene-settler problems.
Nonetheless the inescapable conclusion emerges: Christian women and girls are targeted in specific ways because they are simply more visible more vulnerable more of an affront ostensibly more of a threat and ultimately a more efficient means of incapacitating the Christian community. The statistics regarding the abduction rape torture and killing of Christian women and children along with the accumulation of trauma which is apparent explicitly and implicitly in this report means that it is not for the faint-hearted. However it is the very atmosphere of terror created by Boko Haram which lends credibility and value to the testimonies. The mere existence of the data in this report - the fact that some women agreed to reveal what they had suffered in spite of the costly stigmatization and fear of reprisals by Boko Haram - bears witness to its veracity.
Crucially Barkindo et al have taken a first step to restoring dignity and value to the hundreds of women and girls interviewed by choosing to include their views and analyses instead of simply using the details of their suffering as data points.
It is these insights along with the statistics and contextual analysis not to mention the very meaning of Boko Haram ('Western education is forbidden') which make the 14 April attack on a girls' secondary school seem a logical inevitability. That a large number of the kidnapped teenage Christian girls will now be joining the ranks of victims will not surprise the astute reader of Our Bodies Their Battleground.
Our Bodies Their Battleground: Boko Haram and Gender-Based Violence against Christian women and children in North-Eastern Nigeria since 1999
By Atta Barkindo (PhD candidate SOAS London) Benjamin Gudaku (Eduwatch Consults and Research Centre Abuja) and Caroline Katgum Wesley.
(Nigeria's Political Violence Research Network)
(Commissioned by the World Watch Research Unit of Open Doors International a charity which works to support persecuted Christians around the world)
Tony Blair calls for focus on radical Islam. [[ chi osa offendere il Signore JHWH ONNIPOTENTE? ]]
Former UK Prime Minister and now Middle East envoy Tony Blair has encouraged Western leaders to focus on the threat of Islamic extremism and to put aside their differences with Russia over Ukraine.
In his speech at Bloomberg's London office Mr Blair called on Western leaders to "elevate the issue of religious extremism to the top of the agenda".
And they must co-operate with other countries - "in particular Russia and China" - regardless of "other differences".
He argued the threat posed by a radical view which "distorts and warps Islam's true message" was "spreading across the world".
"It is destabilising communities and even nations. It is undermining the possibility of peaceful co-existence in an era of globalisation. "This struggle between what we may call the open-minded and the closed-minded is at the heart of whether the 21st Century turns in the direction of peaceful co-existence or conflict between people of different cultures."
Source: BBC

Islamic Sharia law postponed in Brunei [[ chi osa offendere il Signore JHWH ONNIPOTENTE? ]]
Brunei's all-powerful Sultan Hassanal Bolkiah has postponed the introduction of tough Islamic criminal punishments that were due to begin on April 22.
Brunei said in October that it would introduce Islamic Sharia law punishments including flogging death by stoning and the severing of limbs for theft.
No new date was given but an official told local media that the law would begin "in the very near future".
The United Nations has expressed "deep concern" about the planned change. "Under international law stoning people to death constitutes torture or other cruel inhuman or degrading treatment or punishment and is thus clearly prohibited" spokesman for the Office of the UN High Commissioner for Human Rights Rupert Colville told a news conference in early April.
He told reporters these offences include rape adultery sodomy robbery murder defamation of the Prophet Muhammad insulting any verses of the Koran and Hadith blasphemy and declaring oneself a prophet or non-Muslim he said.
"Application of the death penalty for such a broad range of offences contravenes international law" he added.
Brunei has not carried out any executions since 1957 but Colville said that rather than adding new capital crimes to its books the sultanate should be working to abolish the death penalty outright.
Sources: The Times of India; BBC
Seleka releases Bossangoa Catholics [[ chi osa offendere il Signore JHWH ONNIPOTENTE? ]] The Archbishop of Bossangoa and three priests were released within 24 hours of being kidnapped by Seleka rebels in the Northern town of the Central African Republic.
"I spoke to him and he told me he is well" said the Archbishop of Bangui Dieudonné Nzapalainga adding that they are now near the city of Batangafo on the border with Chad. The Archbishop explained that the Bishop of Bossangoa Monsignor Nestor Désiré Nongo Aziagbia told him that they were stopped at a checkpoint by Seleka rebels and taken to a rebel base where they met with some leaders of the movement.
The group is being escorted by soldiers of the African MISCA mission to Bossangoa the town in the violent northwest where nearly 40000 people – most of them Christians – have sought refuge since September.
Sources: World Watch Monitor; MISNA
How does Boko Haram justify kidnap of 230 Nigerian teenage girls?
Published: April 25 2014 [[ chi osa offendere il Signore JHWH ONNIPOTENTE? ]]
As the world vacillates between outrage and numb impotence in the face of Boko Haram's recent..
Easter killings in CAR
Published: April 24 2014 by Illia Djadi [[ chi osa offendere il Signore JHWH ONNIPOTENTE? ]]
For many Christians in the Central African Republic Easter was synonymous with tragedy adding to..
Bhutanese pastors released on bail
Published: April 23 2014 [[ chi osa offendere il Signore JHWH ONNIPOTENTE? ]]
Bhutanese pastors Tandin Wangyal and Mon Thapa were released on bail from the Dorokha police..

Church standoff a study in China's complexity [[ chi osa offendere il Signore JHWH ONNIPOTENTE? ]] Published: April 25 2014
It had all the appearances of a brutal government crackdown. Bulldozers were stationed at the perimeter of the Sanjiang Church in Wenzhou China. Hundreds of church members formed a protective ring around their house of worship. The headlines were dramatic: "Their Gov't Wants to Curb Spread of..
China
Sanjiang Church
Three-Self Patriotic Movement
Construction

Pentagono ha accusato la Russia di violare lo spazio aereo di Ucraina]. [ PUTIN -- NON TI PREOCCUPARE IO SONO SEMPRE PRONTO PER TE! [ ANCHE SE MI CHIUDO IN UN SILENZIO STAMPA IO SONO SEMPRE PRESENTE! ] IL BULLISMO TROVA SEMPRE UN PUNTO DI ROTTURA! [ è NORMALE PER NAZI-FASCISTI NON RICONOSCERE IL SUFFRAGIO UNIVERSALE DEL POPOLO DELLA CRIMEA! ] MA LA COLPA è TUA CHE TU SEI ENTRATO NEL SISTEMA MONETARIO OCCIDENTALE ROTHSCHILD'S FMI SPA PERCHé QUESTA MINACCIA DI SATANISMO è PIù PERICOLOSA DI UNA GUERRA MONDIALE! http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_26/Il-Pentagono-ha-accusato-la-Russia-di-violare-lo-spazio-aereo-di-Ucraina-0204/

Netanyahu Beniamino - io ho offeso mia moglie perché lei mi ha chiesto di fare un viaggio in questi due giorni.. ma io ho detto a lei che: "alla vigilia della guerra mondiale io non potevo portare lei a passeggio! " ma poiché io ho deciso che non ci deve più essere una guerra mondiale contro la CINA e la RUSSIA per il momento. poi se mia moglie non è troppo offesa contro di me.. lol. io vorrei accompagnarla adesso a questo viaggio.. quindi io quando torno tra due giorni e voi ( tutti i Governi ) voi avete due giorni per litigare tra di voi poi tu mi fai sapere quello che voi avete deciso! CIAO
[[ olo..lol..olo ]] Islamic Caliphate worldwide centered in Jerusalem [[ olo..lol..olo ]]


ROTHSCHILD FARISEO nazista maniaco religioso! come? circa le tue promesse fatte al King SAUDI ARABIA di distruggere Israele? lol. ma la puttana di un satanista Illuminato come te lui non ha una parola da onorare perché in satana Allah Baal JabullOn Mauduk il Gufo non c'è nessun onore da rispettare!. ne hanno dette di bugie gli islamici della LEGA ARABA per fare il genocidio di 50 popoli che vivevano prima di loro.. quindi non hai tu un problema con la verità per avere rubato la sovranità monetaria a tutti i popoli!

ROTHSCHILD FARISEO parassita usurai commerciante di schiavi -- se fai meglio i tuoi calcoli kabbalah vedrai che con la distruzione della LEGA ARABA il tuo sistema monetario potrebbe ripartire! in ogni modo con Unius REI tu non riusciresti mai a conquistare il mondo perché io ti farò perdere questa guerra mondiale.. quindi ti consiglio di accontentarti di 2miliardi di morti!

ROTHSCHILD FARISEO ipocrita -- è CON IL CAZZO CHE TU PUOI CONVINCERE I MASSONI BILDENBERG A FARE LA GUERRA MONDIALE PER TE in Ucraina.. QUINDI tu FINIRAI PER PERDERE LA UCRAINA PERCHé CHI TROPPO VUOLE NULLA STRINGE!

I NAZI FASCISTI DI KIEV NON VOGLIONO FARE UN GOVERNO DI UNITà NAZIONALE COME LORO HANNO PROMESSO A GINEVRA! ] [ 25 aprile 2014 LO SCHIAFFO PESANTE DEI FASCISTI GOLPISTI MANOVRATI DALLA CIA PER SOFFOCARE IL POPOLO SOVRANO ATTRAVERSO LA BRUTALE VIOLENZA..[ TUTTO IL MARTIRIO DI UN POPOLO SOVRANO MINUTO PER MINUTO! ]
Ucraina l'SBU arresta l'interlocutore autonomista di "LifeNews" a Donetsk.
Il Servizio di sicurezza dell'Ucraina (SBU) comunica l'arresto a Donetsk del sostenitore del referendum autonomista Ignat Kromskoy conosciuto come "Topaz" riferisce l'agenzia stampa nazionale ucraina UNN.
Secondo l'agenzia Kromskoy è stato arrestato insieme con la giornalista del canale televisivo russo LifeNewsmentre si accingeva ad intervistarlo.
In precedenza era stato riferito che a Donetsk sconosciuti col volto coperto avevano sequestrato la giornalista russa Yulia Shustraya e il suo cameramen Mikhail Pudovkin. Più tardi si è scoperto che erano stati arrestati dai servizi segreti ucraini che li hanno poi espulsi perchè rappresentavano una minaccia alla sicurezza del Paese.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_25/Ucraina-lSBU-arresta-linterlocutore-autonomista-di-LifeNews-a-Donetsk-6023/

25 aprile 2014 In Bulgaria e Serbia la costruzione di "South Stream" al via in estate.
Il progetto del gasdotto "South Stream" è attuato rigorosamente in conformità con quanto pianificato e i lavori di costruzione nei territori di Bulgaria e Serbia avranno inizio questa estate ha riferito il dipartimento di pubbliche relazioni della compagnia energetica russa Gazprom. "Oggi solo "South Stream" può dare all'Europa reali garanzie aggiuntive di sicurezza energetica" - sono riportate nel comunicato le parole dell'amministratore delegato di Gazprom Alexey Miller.
Secondo il programma le prime consegne di gas tramite la nuova infrastruttura si effettueranno alla fine del 2015.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_25/In-Bulgaria-e-Serbia-la-costruzione-di-South-Stream-al-via-in-estate-7863/

Germania e la Russia vogliono coinvolgere attivamente l'OCSE in Ucraina. In una telefonata tra i ministri degli Esteri della Russia Sergej Lavrov e della Germania dell'OSCE Frank Walter Steinmeier si è sostenuto il coinvolgimento attivo dell'OCSE per risolvere la crisi in Ucraina. Lavrov ha anche invitato l'Ucraina a fermare ogni violenza compreso l'uso dell'esercito contro la popolazione e le attività degli estremisti armati.
Secondo il dicastero degli Esteri russo "i ministri hanno espresso la loro profonda preoccupazione per la crisi in Ucraina e hanno confermato la necessità della piena attuazione degli accordi di Ginevra sottolineando l'importante ruolo dell'OSCE nel dialogo tra le autorità di Kiev e i sostenitori del referendum federalista in Ucraina."
http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_25/La-Germania-e-la-Russia-vogliono-coinvolgere-attivamente-lOCSE-in-Ucraina-8287/